Nba, Belinelli e Chicago ko con Miami. Spurs travolgono Clippers

Chicago (Illinois, Usa), 22 feb. (LaPresse/AP) - I Miami Heat hanno battuto a Chicago i Bulls per 86-67, grazie anche a una prestazione da 26 punti e 12 rimbalzi da parte di LeBron James, conquistando la loro nona vittoria consecutiva. Dwayne Wade ha contribuito con 17 punti alla vittoria di Miami, in controllo della partita già nel primo tempo. Per Chicago il miglior realizzatore è stato Nate Robinson con 14 punti, mentre Carlos Boozer ne ha messi a segno 12 e ha preso 11 rimbalzi. Partita in chiaroscuro per il francese dei Bulls Joakim Noah, autore di 11 punti, otto rimbalzi e otto assist, ma anche di quattro delle ben 27 palle perse di Chicago. Male invece Marco Belinelli, che nei suoi 15 minuti in campo per i Bulls ha messo a segno solo tre punti, tutti dal tiro libero.

A Los Angeles i Clippers sono stati sonoramente battuti dai San Antonio Spurs, per 116-90. Migliore realizzatore per gli ospiti è stato Tony Parker, con 31 punti. Nei suoi 28 minuti in campo, Parker ha inoltre distribuito sette assist e non ha perso nemmeno un pallone. Con questa vittoria, la quinta consecutiva fuori casa, San Antonio migliora il suo record in trasferta a 22 vittorie e 10 sconfitte. Miglior marcatore dei Clippers è stato Matt Barnes con 18 punti, a cui si sono aggiunti i 17 di Blake Griffin e i 15 di Jamal Crawford. La sconfitta di stanotte interrompe la striscia di quattro vittorie consecutive dei Clips dopo la pausa dell'All star game.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata