Nba, Bargnani e Gallinari protagonisti. Cadono Heat e Thunder

New York (Usa), 3 gen. (LaPresse) - Nella notte Nba italiani grandi protagonisti. Andrea Bargnani e Danilo Gallinari risultato decisivi nelle vittorie di Toronto e Denver. Ancora una delusione, invece, per Marco Belinelli che con New Orleans incassa la terza sconfitta consecutiva. Sul parquet dei New York Knicks Bargnani trascina i Raptors al successo per 90-85: il 'Mago' si conferma dopo le ultime brillanti prestazioni e contribuisce in maniera determinante firmando 21 punti (con 5 rimbalzi), lo stesso score di DeMar DeRozan. Ai Knicks privi di Amare Stoudamire fermato da una distorsione alla caviglia sinistra non sono sufficienti i 35 (con 11 rimbalzi) di Carmelo Anthony e i 22 di Douglas.

Sorride anche Danilo Gallinari, grande protagonista del successo (91-86) dei Nuggets contro Miwaukee. L'azzurro è il migliore realizzatore dei suoi con 21 punti (e 10 rimbalzi) in un incontro che la franchigia del Colorado riesce a risollevare nell'ultimo periodo. Ancora una prestazione sottotono per gli Hornets di Marco Belinelli. La guardia emiliana realizza appena 6 punti (con 4 rimbalzi) nella sconfitta per 94-90 sul parquet degli Utah Jazz, trascinati dai 22 punti di Jefferson e i 19 di Harris. A New Orleans non è sufficiente la prova di Jack che chiude a 27 punti. Nelle altre partite, prima sconfitta stagionale per Miami e Oklahoma. La franchigia della Florida viene fermata in casa (92-100) da Atlanta: non bastano i 28 punti di LeBron James, per gli Hawks il migliore realizzatore è Joe Johnson con 21 punti.

Serata amara anche per i Thunder che perdono l'imbattibilità cadendo (100-87) sul campo di Dallas, che con il contributo fondamentale del solito Nowitzki (26 punti con 6 rimbalzi) trova la seconda vittoria in un avvio di stagione non certo entusiasmante. Per Oklahoma inutili i 27 punti di Kevin Durant. Boston supera 100-92 Washington e ringrazia i 27 punti di Ray Allen, bene anche Phoenix (102-91 con Golden State), Detroit (89-78 con Orlando), Indiana (108-94 sul campo dei New Jersey Nets) e Minnesota che batte 106-96 San Antonio. Spurs in apprensione per Manu Ginobili, infortunatosi alla mano sinistra: oggi l'argentino si sottoporrà ad esami approfonditi.

Questi i risultati degli incontri disputati nella notte Nba. Phoenix-Golden State 102-91, Boston-Washington 100-92, Detroit-Orlando 89-78, Miami-Atlanta 92-100, New Jersey-Indiana 94-108, New York-Toronto 85-90, Minnesota-San Antonio 106-96, Dallas-Oklahoma City 100-87, Denver-Miwaukee 91-86, Utah-New Orleans 94-90.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata