Nba, Anthony trascina New York. Continua la marcia dei Clippers

New York (New York, Usa), 24 dic. (LaPresse) - Serata Nba positivo per le squadre di New York. Trascinati dal solito Carmelo Anthony, autore di 33 punti, i Knicks si impongono 94-91 su Minnesota, costretta a fare a meno di Kevin Love. Ai Timberwolves non bastano i 21 punti con 17 rimbalzi di Pekovic e i 18 di Shved. Bene anche Brooklyn che batte Philadelphia (95-92) con il contributo fondamentale di Johnson (22 punti). Ai 76ers non bastano i 24 punti di Holyday. Prosegue la marcia dei Clippers: il 103-77 rifilato sul campo di Phoenix vale il 13° successo consecutivo. In evidenza nella franchigia di Los Angeles Griffin (23 punti), Crawford (22) e Chris Paul (17, con 13 assist). Ritorno in campo amaro per Dirk Nowitzki.

Il tedesco, in campo dopo l'operazione al ginocchio destro dello scorso 19 ottobre, sigla 8 punti in 20 minuti ma non può arginare la sconfitta di Dallas a San Antonio (129-91). I mattatori del successo degli Spurs sono Green (18), Parker (18) e Leonard (14). Vittoria esterna per gli Utah Jazz (97-93 ad Orlando), mentre Sacramento batte in casa Portland 108-96. Questi i risultati degli incontri disputati nella serata Nba. Brooklyn-Philadelphia 95-92, New York-Minnesota 94-91, Orlando-Utah 93-97, San Antonio-Dallas 129-91, Phoenix-Los Angeles Clippers 77-103, Sacramento-Portland 108-96.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata