Nba, All Star Game: Ovest supera Est 196-173, Westbrook Mvp
Il play di Oklahoma realizza 31 punti in 22 minuti sul parquet

E' la Western Conference a trionfare contro l'Eastern Conference (196-173) nell'All Star Game Nba che ha chiuso l'All Star Weekend, disputato quest'anno a Toronto. Nell'ultima apparizione di Kobe Bryant (10 punti) nella sfida delle stelle, a brillare è il playmaker di Oklahoma City Russell Westbrook, autore di 31 punti in 22 minuti di impiego che gli valgono il titolo di Mvp della partita. Decisivi per la squadra a Ovest, guidata da Popovich e Messina, anche i 26 punti di Curry e Davis. Inutili per l'Est i 41 punti realizzati da Paul George (miglior realizzatore).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata