Nba, al via vertice giocatori-proprietari per fermare lockout

New York (Usa), 30 set. (LaPresse/AP) - LeBron James, Carmelo Anthony, Kevin Durant e altri big della Nba sono arrivati al vertice con i proprietari che potrebbe determinare la fine del lockout e dare l'ok all'inizio della stagione. Le due parti inizieranno a discutere oggi e sono pronti ad andare avanti per tutto il weekend. Il commissioner della Lega, David Stern, ha detto che questa volta ci si deve a tutti i costi avvicinare ad un accordo sul nuovo contratto di lavoro o ci saranno "conseguenze gravissime". La stagione Nba dovrebbe iniziare il 1 ° novembre, ma attualmente è tutto fermo in attesa che si trovi uno spiraglio nel confronto tra proprietari e associazione giocatori.

I proprietari delle squadre Nba hanno bloccato gli allenamenti e tutte le operazioni dallo scorso 1 ° luglio, con le due parti ancora lontane da un accordo sulla spartizione dei ricavi e sulla ridefinizione del sistema di salary cap che regola la lega. Fino ad ora si sono svolti solo una serie di incontri tra piccoli gruppi di rappresentanti dei proprietari e dell'associazione giocatori, ma entrambe le parti hanno detto che per il momento non sono vicini ad un accordo. Il vertice di questo weekend sarà determinante anche per capire il futuro di tutte quelle trattative ancora in corsa tra alcune star della Nba e vari club europei e asiatici. Il caso più importante riguarda Kobe Bryant in trattativa per giocare con la Virtus Bologna in Italia.

amr

301942 Set 2011

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata