Nazionale: presentata nuova maglia azzurra Puma in vista Europei

Firenze, 9 nov. (LaPresse) - La Figc e Puma hanno presentato oggi la nuova maglia 'home' della Nazionale Italiana in vista del Campionato Europeo 2016: il kit azzurro e bianco si ispira ai trionfi del passato, con un design che si addice alla grande storia del calcio italiano e alla moda sartoriale italiana. La nuova maglia, svelata nel corso di un evento che si è svolto a Firenze, alla presenza del presidente della Figc Carlo Tavecchio e del direttore generale Michele Uva, farà il suo esordio in campo venerdì, quando gli Azzurri giocheranno in amichevole contro il Belgio a Bruxelles (Stadio re Baldovino, ore 20.45). "La nuova maglia mi piace - ha dichiarato nel corso della presentazione il capitano Gigi Buffon - e può aiutare a trasmettere una certa vivacità e gagliardia della Nazionale".

Il colletto alto è un riferimento alle più famose maglie del passato, mantenendone vivo il design. Sottili linee verticali in rilievo lungo la parte frontale, le maniche e la schiena evocano il tradizionale dettaglio in gessato della moda italiana. Ulteriori elementi di design riguardano gli inserti in mesh lungo le spalle, polsini delle maniche ampi, dettagli in oro sulle maniche e il dettaglio 'tricolore' sia nella parte destra che sinistra degli orli. La maglia azzurra si abbina al tradizionale pantaloncino bianco e calzettone blu che propongono anche sottili dettagli dorati. La nuova maglia della Nazionale dispone di una tecnologia di abbigliamento Puma ACTV Thermo-R, inserita strategicamente sia nella parte anteriore che nella parte posteriore del capo per aiutare i giocatori a mantenere una temperatura corporea ottimale. Un materiale 'phase-change' unico viene iniettato lungo questo inserto all'interno della maglia e attraverso della microcapsule permette di gestire il calore corporeo, rilasciandolo o assorbendolo a seconda della necessità. Il taping sulla maglia, attraverso la sua perfetta aderenza alla pelle, rilascia un effetto di micro-massaggio sulla pelle in aree specifiche e fornisce un approvvigionamento energetico più veloce, più efficace e aiuta i muscoli a mantenersi attivi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata