Nazionale, Pirlo: Conte l'unico per cui sarei tornato

Palermo, 9 ott. (LaPresse) - "L'unica persona per cui avrei potuto cambiare idea era Conte. C'è un progetto importante per questi due anni e con un allenatore come lui c'è da divertirsi e c'è la possibilità di poter conquistare qualcosa di importante". Così Andrea Pirlo, centrocampista della Juventus, rispondendo a una domanda sul suo ritorno in maglia azzurra. "Ho avuto la fortuna di lavorare in passato con il mister", ricorda ancora Pirlo secondo cui "tornare per dargli una mano era il minimo - sottolinea - che potessi fare". Il playmaker dell'Italia, infine, risponde così a chi gli chiede un giudizio sul gruppo azzurro ritrovato dopo il Mondiale brasiliano: "E' un gruppo nuovo, che ha voglia di cancellare il Mondiale. La squadra sta bene - conclude - e ha voglia di fare bene".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata