Nazionale, Pirlo: Bello tornare, bravi a ristabilire il vantaggio

Palermo, 10 ott. (LaPresse) - "E' difficile giocare con gli avversari attaccati che ti marcano a uomo, non siamo riusciti a chiuderla e le partite così restano sempre in bilico". Così Andrea Pirlo ai microfoni di RaiSport commenta la vittoria sofferta dell'Italia contro l'Azerbaigian. "Queste partite le puoi decidere in quei pochi momenti in cui l'avversario ti perde", ha aggiunto il regista azzurro. Sullo scambio di posizione con Bonucci più volte nel corso della gara, Pirlo ha spiegato: "Abbiamo cercato di cambiare qualcosa, lui s'è alzato perchè io non riuscivo a toccare il pallone ma ormai sono abituato a questo tipo di gioco".

"E' stato bello tornare e indossare la maglia azzurra davanti alla gente di Palermo". Queste le parole di Andrea Pirlo, al rientro in Nazionale dopo il Mondiale brasiliano. "Il pubblico ha incitato dal primo all'ultimo minuto la squadra - aggiunge nella mixed zone dello stadio Barbera - ecco perchè è sempre bello giocare qui. Abbiamo avuto la forza di sovvertire il risultato quando invece, in altri frangenti, avremmo pareggiato con un avversario così difficile come l'Azerbaigian".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata