Nazionale, differenziato per Balotelli: verso forfait con San Marino

Coverciano (Firenze), 29 mag. (LaPresse) - "Stamattina sapevamo che avrebbe potuto accusare un po' di dolore e si è fermato perché si è sentito contrarre la muscolatura. La sua situazione va monitorizzata giorno per giorno, il nostro pensiero è che possa ritrovare la forma per essere a disposizione per Praga". E' l'analisi del responsabile dello staff medico della Nazionale Enrico Castellacci in merito alla condizioni di Mario Balotelli, in ritiro con gli azzurri a Coverciano in vista dell'amichevole di venerdì a Bologna con San Marino e del match del 7 giugno a Praga con la Repubblica Ceca, valido per le qualificazioni ai Mondiali. L'attaccante del Milan ha lavorato a parte nella seduta di allenamento di questa mattina, dove gli azzurri si sono divisi tra campo e palestra.

Lavoro differenziato anche per Stephan El Shaarawy e Andrea Barzagli. Il difensore della Juventus è sulla via del recupero, così come Riccardo Montolivo, spiega sempre Castellacci: il centrocampista del Milan "sta andando discretamente bene e non ci preoccupano le sue condizioni. Barzagli ha un problema al tendine, siamo soddisfatti del suo recupero e oggi andrà ancora di più sotto sforzo". Nel pomeriggio gli azzurri torneranno in campo per la seconda seduta di allenamento odierna e domani partiranno alla volta di Bologna. Domani alle 18.30 sarà aperto al pubblico l'allenamento allo stadio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata