Nazionale, Conte: Emozione per ritorno allo Juventus Stadium, giocherò in casa

Torino, 15 mar. (LaPresse) - "Giocherò in casa, sono stato adottato da Torino. Sono arrivato nel '91 e sono 24 anni che vivo qui. Sarà una grande emozione tornare allo Juventus Stadium e farlo con la maglia della Nazionale". Lo ha detto Antonio Conte, ct della Nazionale, parlando durante la conferenza stampa di presentazione dell'amichevole Italia-Inghilterra allo Juventus Stadium. Una Nazionale che sicuramente onorerà l'impegno prestigioso contro la squadra inglese: "Non dimentichiamo che prima abbiamo la Bulgaria, con in palio tre punti importanti per la qualificazione agli Europei. Sarà importante onorare tutte le partite, tanto più contro una squadra contro l'Inghilterra e in una città come Torino", ha aggiunto Conte.

"Toni? E' confortante per il Verona, sta dimostrando di essere un elemento importante per la sua squadra. Il fatto che a 38 anni sia ancora sulla cresta dell'onda è merito suo e sono contento", ha aggiunto Conte parlando dell'exploit di queste ultime settimane del centravanti dell'Hellas. "Dobbiamo lavorare sui giovani, farli crescere, avere pazienza se ci fosse qualche caduta ma è evidente che è il momento di farli crescere", ha poi aggiunto il ct intervistato dalla Rai. Un Conte che ritrova i suoi giocatori dopo una lunga pausa invernale. "Sono 4 mesi che non li vedo, spero gli sia rimasto l'ardore", la replica del ct. Infine su uno dei possibili convocati: "Verratti? Sta facendo molto bene".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata