Nazionale, Conte: Dybala? Se dovesse diventare italiano saremmo contenti

Palermo, 26 nov. (LaPresse) - "Stiamo osservando e monitorando un po' tutti. Dybala è un giocatore che potrebbe diventare italiano, ma spetta a lui decidere così come a Vazquez stesso". Così il ct della nazionale Antonio Conte, in visita a Palermo per il suo consueto tour dei club di Serie A, si è espresso in merito a una possibile convocazione dell'attaccante rosanero. "Sono scelte personali ed è giusto che le faccia il giocatore - ha aggiunto l'ex allenatore bianconero parlando al sito ufficiale del Palermo - Se Dybala dovesse diventare italiano noi saremmo ben felici e contenti".

Tornando sulla richiesta di collaborazione da parte delle società, Conte ha ribadito che "c'è bisogno di collaborazione da parte di tutti, un giorno in più o in meno non credo pregiudichi il nostro rapporto che deve essere di stima e fiducia reciproca - ha proseguito il ct dell'Italia - Il fatto stesso di andare nei club significa che c'è voglia di collaborare, in un momento particolare in cui dobbiamo essere tutti uniti e cercare di aiutarci nel rispetto dei ruoli". Conte ha parlato anche della stagione del club rosanero. "Sta facendo un ottimo campionato, non avevo dubbi in quanto Beppe (Iachini, ndr) rappresenta una sicurezza come guida - ha concluso - Conosco diversi giocatori, alcuni li ho avuti in precedenza, stanno facendo molto bene".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata