Napoli travolge Pescara 5-1 e resta in scia della Juventus

Napoli, 2 dic. (LaPresse) - Il Napoli risponde al successo della capolista Juventus nel derby e cala la 'manita' contro il Pescara nell'anticipo delle 12.30 della 15/a giornata. Trascinati dalle doppiette di Inler e Cavani, i partenopei superano 5-1 gli abruzzesi al San Paolo e si riportano a -2 dai bianconeri, tenendo in vita la lotta scudetto. Ai padroni di casa bastano 9 minuti per sbloccare il risultato. A far esultare il pubblico è Inler, con un gran destro dal limite dell'area. Al quarto d'ora c'è gloria per Hamsik, che batte Perin di sinistro sugli sviluppi di un'azione insistita di Insigne ed un rimpallo favorevole. Strada spianata per il Napoli, che però si complica le cose tre minuti dopo. A dare la sveglia agli uomini di Bergodi è Bjarnason di testa, su traversone di Zanon. Per l'islandese, primo centro in Serie A e gara riaperta. La rete galvanizza infatti gli ospiti che si buttano in avanti alla ricerca del pareggio.

Nella ripresa però i partenopei mantengono i nervi saldi. La svolta della gara al 12'. Bocchetti stende in area Cavani, per Peruzzo è rigore e cartellino rosso per il difensore abruzzese. Dal dischetto si presenta lo stesso Matador che batte Perin per il 3-1. Con la superiorità numerica il compito del Napoli si fa più agevole e al 19' ancora l'attaccante uruguaiano va in rete su assist di Hamsik. Partita virtualmente chiusa. La cinquina, al 33', è firmata da Inler, che sfrutta una respinta delle difesa ospite e fulmina Perin con un destro preciso dalla distanza. Nel finale, in pieno recupero, con gli uomini di Bergodi già con la testa negli spogliatoi, Cavani sfiora la tripletta personale e il sesto gol partenopeo ma trova sulla sua strada il palo esterno.

NAPOLI-PESCARA 5-1

Marcatori: pt 9' Inler, 15' Hamsik, 18' Bjarnason; st 13' rigore Cavani, 18' Cavani, 33' Inler.

Napoli: De Sanctis; Gamberini (25' st Dzemaili), Cannavaro (36' st El Kaddouri), Britos; Mesto, Behrami, Inler, Zuniga; Hamsik; Insigne (31' st Vargas), Cavani. All. Mazzarri.

Pescara: Perin; Romagnoli, Terlizzi, Bocchetti; Zanon, Bjarnason, Togni (30' st Nielsen), Cascione, Modesto; Weiss (20' st Capuano); Vukusic (22' st Abbruscato). All. Bergodi.

Arbitro: Peruzzo.

Note: espulso al 12' del primo tempo Bocchetti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata