Napoli, operazione riuscita per Insigne. Tempi di recupero dai 4 ai 6 mesi

Napoli, 10 nov. (LaPresse) - "Lorenzo Insigne è stato operato questo pomeriggio a Roma al ginocchio. L'intervento effettuato dal Professor Mariani a Villa Stuart è durato un'ora e un quarto ed è perfettamente riuscito". Lo comunica il Napoli in una nota sul proprio sito ufficiale. L'attaccante azzurro, uscito nel corso del primo tempo della gara di campionato di ieri con la Fiorentina, aveva riportato la rottura del crociato anteriore del ginocchio destro.

"I tempi di recupero? Dico tra i quattro e i sei mesi perchè finchè non viene effettuata l'operazione non si può sapere se ci sono lesioni associate a quelle del legamento crociato anteriore, ad esempio una lesione al menisco, che ritarderebbe i tempi di riabilitazione". Così Alfonso De Nicola, il responsabile dello staff medico del Napoli, ai microfoni di Radio Kiss Kiss ha indicato i tempi di recupero per Lorenzo Insigne, uscito ieri nel corso della partita con la Fiorentina per un infortunio al legamento crociato del ginocchio. "Noi abbiamo già collaudato, purtroppo, questo tipo di problema perché lo scorso anno abbiamo avuto lo stesso con Mesto e Rafael. Sono molto fiducioso: Lorenzo è forte, è un grande professionista perché sa fare una vita sana, è un grande lavoratore e non si tira mai indietro - ha aggiunto il medico del club partenopeo - L'ho visto sereno ieri sera, è forte e credo che da questo infortunio possa uscire ancor più fortificato dentro. L'intervento ci garantisce un recupero totale ed in tempi relativamente brevi, ma è sempre vero che il corpo umano ha un grande problema: non funziona come una macchina o come una moto, dove cambi un pezzo e tutto funziona come prima. Il corpo umano è sempre gestito dal cervello, che può a volte dare problemi. Nel caso di Insigne, credo che il cervello lo aiuterà molto a recuperare addirittura prima perché è un ragazzo a posto", ha assicurato De Nicola.

Il ct della nazionale Antonio Conte ha telefonato a Lorenzo Insigne, prima che il calciatore partenopeo finisse sotto i ferri per l'operazione al crociato, dopo l'infortunio subito ieri nel primo tempo di Fiorentina-Napoli. "Dispiace molto per lui - ha detto Conte in conferenza stampa - stava facendo molto bene".

"Ciao Lorenzo so cosa si prova in questo momento. Ti Sono vicino e vedrai che tornerai in campo più forte di prima! Ti abbraccio amico mio". Con questo messaggio su Twitter, anche Fabio Quagliarella consola Insigne per il grave infortunio al ginocchio che lo terrà fuori per diversi mesi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata