Napoli, Mazzarri: Vogliamo ripeterci ma sarà campionato durissimo

Napoli, 9 set. (LaPresse) - "Vogliamo ripetere la stagione straordinaria dello scorso anno". Questa la frase d'ordine dell'allenatore del Napoli Walter Mazzarri alla vigilia del debutto in campionato a Cesena. "E' giusto - ha spiegato il tecnico dei campani in conferenza stampa - che ci sia entusiasmo e siamo contenti che la gente possa sognare. Ma noi addetti ai lavori dobbiamo essere concreti e realisti. Avete visto la classifica degli ingaggi: ci sono almeno quattro squadre che ad oggi sono di un altro pianeta. L'anno scorso abbiamo fatto qualcosa di straordinario e ci riproveremo, però è anche vero che non si può trasformare lo straordinario in ordinario. Sulla carta Milan, Inter e Juventus sono davanti a tutti. Il fatto che abbiano in squadra tanti top player la dice lunga". Mazzarri descrive il suo come un "ottimo gruppo, con giocatori che possono diventare dei campionissimi in futuro e noi speriamo di poter contribuire alla crescita di tutti. Ma dobbiamo riconoscere - spiega - che sarà un campionato difficilissimo".

"Abbiamo davanti a noi delle supercorazzate - ha proseguito il mister dei partenopei - ma lotteremo fino alla fine per dare grandi soddisfazioni ai nostri tifosi". "Mi rendo conto che sulla scorta di ciò che abbiamo costruito in questi anni è anche lecito che si diano meriti a questa squadra ed a questa società che in quattro stagioni di Serie A è riuscita a conquistare la qualificazione in Champions League. Era un traguardo che non si raggiungeva da oltre venti anni e questo resterò per sempre nella storia". Quanto fatto da De Laurentiis e società, continua Mazzarri, "in così poco tempo è una cosa eccezionale. Noi restiamo sereni, vogliamo provare a ripetere la scorsa stagione e crescere ulterioremente".

Il discorso si sposta sulla trasferta di domani a Cesena. "Sarà un match difficile - questo il commento di Mazzarri - contro una squadra che si è rinforzata ed ha buone potenzialità. Ci sarà l'incognita del campo sintetico che proveremo solamente oggi. Ma siamo fiduciosi di poter cominciare bene la stagione".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata