Napoli, Mazzarri: Orgoglioso dei miei giocatori. Contro Toro sarà dura

Napoli, 3 nov. (LaPresse) - "Sono orgoglioso e contento dei miei giocatori e sono soddisfatto di come si stanno comportando". Walter Mazzarri difende il suo Napoli, alle prese con un momento poco brillante in campionato. "L'anno scorso la prima in classifica aveva i nostri punti", puntualizza in conferenza stampa il tecnico dei campani, che continua: "Siamo lì con le grandi, abbiamo la media punti delle squadre più importanti d'Europa e cercheremo di proseguire su questa strada. Essere tra le prime a combattere da anni è un dato assolutamente positivo e confortante". "Dobbiamo pensare di potere fare nostra ogni partita", così Mazzarri sprona i suoi uomini alla vigilia della gara interna con il Torino. "Lottiamo sempre, l'anima c'è e si vede. Non so dove possiamo arrivare - spiega il mister dei partenopei - ma di sicuro ce la giocheremo fino alla fine. Sono passate appena dieci partite e ce ne saranno tanta davanti a noi".

"Siamo consapevoli di affrontare una squadra che soprattutto in trasferta sta raccogliendo il maggior numero di punti. Abbiamo una partita difficile, il Torino è una squadra dura con caratteristiche particolare e quindi ci vorrà tanta corsa", così Mazzarri, presentando la sfida di domani contro i granata di Ventura. Un tecnico che, spiega il mister del Napoli, "è molto bravo ad organizzare la squadra, che ha un possesso palla che coinvolge tutti anche il portiere e sa spezzare il ritmo all'avversario". Mazzarri si dice convinto che se "facciamo tutto al meglio possiamo vincere. Domani - prosegue - guarderò più al sodo ed al concreto che al gioco, perchè ripeto a tutti: sarà una gara in cui ci vuole calma ed in cui non bisogna farsi prendere dalla fretta ed il nervosismo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata