Napoli, Mazzarri: Contratto è fino a 2013 e voglio rispettarlo

Napoli, 15 gen. (LaPresse) - "Il rinnovo del contratto? Sono restio a parlarne. Comunque è fino al 2013, voglio rispettarlo". Lo ha detto in conferenza stampa, alla vigilia del posticipo con il Bologna, l'allenatore del Napoli Walter Mazzarri. "Sono contento qui a Napoli, se ci saranno i presupposti lo rinnoveremo, ora penso solo al Bologna". "Se ogni anno sento dire che la società dice di volermelo rinnovare - prosegue il tecnico - significa che ho fatto bene".

Mazzarri torna poi sulla prestazione del nuovo acquisto Vargas in Coppa Italia. "Per Vargas ci vorrà del tempo. E' diverso da Pandev che conosce già bene il campionato italiano. Edu è nuovo e quando capirà bene il nostro calcio e i movimenti da fare in campo ci darà una mano quest'anno e soprattutto per il futuro", così il tecnico chiarisce le sue intenzioni sull'utilizzo del neo acquisto dei campani. "Vargas - precisa il tecnico - è stato preso perché per il club era un'opportunità da non perdere". Mazzarri cita l'esempio di Dossena: "Preso a gennaio, i frutti li abbiamo visti l'anno dopo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata