Napoli, domani amichevole con Barcellona. Benitez: Siamo sulla strada giusta

Napoli, 5 ago. (LaPresse) - "Per adesso c'è ancora distanza, ma la strada è quella giusta soprattutto come filosofia e lavoro in campo. Prima bisogna guardare il fatturato e quello del Barcellona mi pare sia di 500 milioni, il Napoli ha un bilancio solido e può migliorare nel tempo". Così il tecnico del Napoli Rafa Benitez in conferenza stampa ha parlato delle differenze societarie con il Barcellona, che i partenopei affronteranno domani nell'amichevole di prestigio a Ginevra. "Da giovane ho giocato tante volte contro il Barça ed anche come allenatore l'ho affrontato. E' una società di massimo livello che negli anni ha saputo imporre una filosofia vincente attraverso di possesso palla e la gestione della partita - ha sottolineato l'allenatore spagnolo - Hanno tanta qualità e sarà bello per noi poterci confrontare, anche se siamo solo all'inizio della preparazione. Sarà un'altra tappa di crescita per noi".

Intanto si è aggregato al gruppo anche Gonzalo Higuain. "E' tornato ieri, ha grande voglia di ricominciare ed ha dato segnali positivi. Fisicamente è integro ed ha mostrato un atteggiamento molto positivo - ha rivelato Benitez - Chiaramente non ha ancora il campo nelle gambe, però domani verrà con noi e valuteremo anche con lo staff se potrà giocare qualche minuto". Una battuta anche sul nuovo acquisto Michu. "Sta lavorando tanto e dobbiamo capire che l'anno scorso non giocò per buona parte della stagione - ha evidenziato l'allenatore del Napoli - Credo che sarà solo una questione di tempo ed arriverà al top. Michu mi piace tanto perché ci dà un'alternativa di gioco in avanti e ci permetterà soluzioni diverse d'attacco". All'appuntamento con il playoff di Champions League mancano ormai due settimane. "Io dico che ci stiamo allenando nella maniera migliore. Bisogna capire come staranno al tempo i giocatori giunti per ultimi dal Mondiale, ma ho visto tante cose positive. Chiaramente il nostro obiettivo è quello di superare il turno e oggi lavoriamo soprattutto sulla rosa che ha cominciato il ritiro - ha concluso Benitez ' - E' presto per dire chi giocherà, però sono fiducioso e penso che la squadra sarà pronta con chiunque dovesse andare in campo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata