Napoli, De Laurentiis: Chelsea vuole Cavani, contatto a breve

Napoli, 6 giu. (LaPresse) - "Il budget a disposizione è in relazione al settore finanziario. Il problema si pone qualora dovessimo cedere Cavani, quei 63 milioni non entreranno nelle nostre tasche ma andrano reinvestiti in calciatori". Così Aurelio De Laurentiis in un forum ai microfoni di Radio Marte. Il patron azzurro sul futuro di Cavani non si nasconde: "C'è un interesse del Chelsea, che mi chiamerà in queste ore. Io sono felicissimo se rimane. Per me è un punto fermo. Se Cavani dovesse decidere di andare al Chelsea ce ne faremo una ragione e lo sostituiremo con un degno sostituto per attuare il gioco che vuole Benitez".

"Nuovi acquisti? Dobbiamo sostituire Campagnaro, serve un difensore perchè cambieremo modulo visto che Benitez gioca a quattro in difesa. C'è bisogno di un centrocampista perchè il nuovo tecnico imposta la squadra in modo diverso da Mazzarri. Stiamo cercando una pedina importante", aggiunge De Laurentiis a proposito del mercato del Napoli.

Ma il club azzurro non si limiterà solo a rinforzare centrocampo e difesa: "C'è bisogno di una seconda punta da mettere sulla destra insieme a Pandev. C'è un discorso che si sta concretizzando in queste ore". E ancora: "Stiamo verificando anche un portiere, ma non per De Sanctis, ma vogliamo un secondo portiere molto bravo e giovane per portarci avanti visto che tra un paio d'anni le sostituzioni saranno obbligatorie".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata