Napoli, Benitez: Fiducioso per il ritorno, possiamo vincere a Bilbao

Napoli, 19 ago. (LaPresse) - "Abbiamo visto la partita che avevamo previsto, loro sono una squadra intensa e che lavora bene. Nei primi minuti potevamo fare due gol e dopo loro sono venuti fuori con la loro intensità". Lo ha detto Rafa Benitez ai microfoni di Sky Sport dopo il pareggio interno del Napoli contro l'Athletic Bilbao nell'andata dei playoff di Champions League. "Nel secondo tempo la squadra ha reagito, abbiamo creato tanto e per come è finita è andata bene", ha aggiunto il tecnico iberico. Sulle possibilità di passare il turno, Benitez è fiducioso: "Non è questione di percentuali, loro andranno in campo per vincere e pure noi. Dobbiamo fare gol per andare avanti, io ho fiducia. Non sarà facile, loro sono forti ma abbiamo dimostrato creando 4-5 occasioni che possiamo fare gol contro di loro".

Benitez commenta poi le parole di rabbia di Higuain dopo la partita: "E' arrabbiato come tutti noi, ci aspettavamo una partita difficile ma da vincere. Meglio così, la seconda la farà ancora meglio". Poi il tecnico iberico tranquillizza tutti su Insigne, uscito tra i fischi del San Paolo e autore di un gesto polemico verso i tifosi: "Lorenzo è napoletano, voleva vincere. Lui sente la pressione, vuole dimostrare il suo valore e non è facile". Infine due considerazioni sui singoli, in particolare Gargano e Britos. "Gargano è stato uno dei migliori, ha giocato perché è più avanti fisicamente rispetto a Inler e ad altri. Britos non è un terzino, ma nel secondo tempo è andato meglio. Ci stiamo lavorando", ha concluso Benitez.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata