Napoli-Benfica 2-1, Higuain infiamma il S. Paolo. Hamsik rinnova fino al 2018

Napoli, 9 ago. (LaPresse) - Il Napoli supera 2-1 il Benfica al San Paolo e si aggiudica la MSC Cup. Un successo di prestigio per gli azzurri di Rafa Benitez, contro la finalista dell'ultima Europa League e una delle squadre più blasonate d'Europa. Davanti a più di 30mila spettatori entusiasti, il Napoli parte subito forte e dopo 6' passa in vantaggio: Insigne da sinistra crossa tagliato, perfetto inserimento di Behrami che di testa segna l'1-0. Il Napoli gioca bene e controlla la partita, Hamsik e Higuain si cercano nel tentativo di migliorare la loro intesa. Prima della fine del primo tempo, però, il Benfica pareggia con un colpo di testa di Luisao in area.

Nel secondo tempo il Napoli torna a spingere e a chiudere il Benfica nella sua metà campo. Azzurri pericolosi a più riprese con il neo acquisto Mertens, poi con Pandev e quindi con Dzemaili. Al 70' meritato arriva il gol della vittoria, con la prima volta di Higuain. Il Pipita devia in porta un tiro cross di Armero. Nel finale il Benfica prova a reagire con Djuricic che colpisce un palo clamoroso, ma sarebbe stata una punizione eccessiva per il Napoli. Al fischio finale dell'arbitro, esplode la gioia dello stadio San Paolo.

Nel frattempo il presidente Aurelio De Laurentiis ha annunciato su Twitter il rinnovo di Marek Hamsik fino al 2018: "Con Hamsik è un matrimonio perfetto. Grande uomo, grande professionista, grande calciatore che onora la maglia del Napoli. Abbiamo rinnovato il contratto estendendolo fino al 2018".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata