Nadal denuncia ex ministra francese: l'aveva accusato di doping
"Intendo difendere la mia integrità, la mia immagine di atleta e i valori che ho difeso per tutta la mia carriera"

Il 14 volte campione Slam Rafael Nadal ha avviato un procedimento legale contro l'ex ministra del governo francese Roselyne Bachelot, la quale ha sostenuto che lo spagnolo avrebbe fallito un test antidoping. Il 29enne tennista ha rilasciato una dichiarazione attraverso il suo agente sostenendo di aver depositato una causa per diffamazione contro Bachelot presso i tribunali di Parigi. Bachelot è stata ministra dello sport e della salute nel periodo 2007-2010 e ministra per gli affari sociali fino al 2012. "Questo procedimento legale è stato istigato dopo che la signorina Bachelot ha fatto dei commenti offensivi lo scorso marzo durante il programma 'Le Grand 8' sul canale francese D8", recita la dichiarazione.

"In questo modo, intendo non solo difendere la mia integrità e la mia immagine di atleta, ma anche i valori che ho difeso per tutta la mia carriera". Nadal ha aggiunto: "Vorrei anche evitare che qualsiasi personaggio pubblico possa rilasciare affermazioni ai media ingiuriose o false contro un atleta, senza alcuna prova o fondamento". L'ex numero uno del mondo ha negato strenuamente di aver assunto rosewlyne bachelot sostanze dopanti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata