Murray a Wimbledon, i bookie scommettono sull'esultanza dopo la vittoria
ROMA - Lo scorso anno pianse al termine della sua prima finale a Wimbledon, persa contro Roger Federer. Un mese dopo si è preso la rivincita alle Olimpiadi, ora Andy Murray ci riprova, stavolta per il primo Slam in terra inglese. Lo scozzese si è qualificato agli ottavi e insieme a Djokovic è il nome più caldo per la conquista del trofeo. Un'occasione troppo ghiotta per i bookmaker d'oltremanica, che oltre a puntare sulla sua vittoria (offerta a 2,40) hanno aperto una serie di scommesse speciali costruite su misura per lui. Si parte ancora con le lacrime, ma stavolta di gioia: la vittoria in finale e il pianto di felicità in mezzo al Centre Court sono offerti a 2,38 sul tabellone Betfred, così come il bacio alla fidanzata Kim Sears e alla mamma prima di alzare il trofeo. Giocate aperte anche sull'esultanza dopo l'ultimo punto: per i bookie si getterà per terra o in ginocchio (opzioni a 3,00), l'esultanza verso il box con la sua famiglia pagherebbe 3,50. LL/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata