Mourinho: Responsabile brutto inizio Real sono io

Madrid (Spagna), 17 set. (LaPresse) - "Il responsabile di questo brutto inizio di campionato sono io", così José Mourinho, alla vigilia della sfida di Champions League contro il Manchester City, si prende tutte le responsabilità del pessimo inizio di stagione da parte del Real Madrid.

Il portoghese ha detto di avere un "rapporto ottimo" con la squadra smentendo così le voci di frizioni interne. Riguardo allo sfogo successivo alla gara contro il Siviglia l'allenatore ha spiegato che: "quello che ho detto al termine della gara lo avevo già detto in precedenza ai calciatori".

In ogni caso l'allenatore ha detto di non voler mollare l'obiettivo campionato per concentrarsi sulla Champions: "Una squadra come il Real non può pensare di aspirare ad una sola competizione". Infine un monito a pensare tutti al presente: "Nel calcio esistono solo l'oggi ed il domani - ha concluso - ieri è storia".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata