Mourinho: Orgoglioso di essere al Real, non voglio andarmene

Madrid (Spagna), 30 dic. (LaPresse) - "Il meglio deve ancora venire. Sono molto contento, sono orgoglioso di essere l'allenatore del Real Madrid e al momento non voglio andarmene". Così in un'intervista pubblicata sul sito dei Blancos, il tecnico portoghese chiarisce le sue intenzioni dopo aver ventilato alla Bbc l'ipotesi di un possibile ritorno in Premier League in tempi brevi. Mourinho spiega di essere stato frainteso. "Tutti sanno che adoro l'Inghilterra e che un giorno quella sarà la mia destinazione naturale. Tutti hanno pensato che io sia pronto ad andarmene. Mi ha rattristato vedere che le persone hanno interpretato le cose in senso completamente diverso". Nell'intervista alla Bbc, Mourinho aveva usato l'espressione "un paio d'anni" e così spiega: "Intendevo dire pochi anni, possono essere due, tre, quattro o venti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata