Mou: Stagione peggiore della mia carriera. Ronaldo con lui al Chelsea?

Madrid (Spagna), 18 mag. (LaPresse/AP) - "Questa è la stagione peggiore della mia carriera. Non sono mai rimasto senza vincere un titolo importante. Si può dire che non ci sono riuscito in questa stagione". Così un deluso Josè Mourinho commenta la sconfitta del suo Real Madrid nella finale di Coppa del Re contro i cugini dell'Atletico. "Con una finale, una semifinale, un secondo posto e una Supercoppa di Spagna, per molti altri allenatori sarebbe stata una buona stagione. Per me è la peggiore", ha aggiunto lo Special One. Mourinho ha poi ripetuto che deciderà il suo futuro insiema al presidente Florentino Perez alla fine della stagione, anche se ormai il suo ritorno al Chelsea è praticamente cosa fatta.

"Ho ancora un contratto di tre anni. Non mi sono ancora seduto con il presidente per parlare di futuro. E' normale - ha dichiarato Mourinho - che si parli di Ancelotti qui e di me che andrò al Chelsea. Ci sono ancora due partite da giocare nella Liga e dobbiamo rispettare gli obiettivi di altre squadre come Real Sociedad e Osasuna. Alla fine di tutto mi siederò con il presidente per decidere cosa accadrà". Tornando alla partita, Mourinho ha commentato amaramente: "Non è normale colpire il palo per tre volte. Non c'è bisogno di un esperto per capire che il risultato non è stato giusto, che l'Atletico non è il vero vincitore. Ma nel calcio tutto si dimenticato, i pali, l'arbitro e quindi l'Atletico resterà per sempre il vincitore".

Mourinho prepara la rivoluzione al Chelsea. Secondo il Daily Mail, lo Special One starebbe cercando di convincere Cristiano Ronaldo a seguirlo ai Blues. Una notizia che potrebbe letteralmente scatenare una guerra intorno al fuoriclasse portoghese, con il Manchester United che è sempre in prima fila per riportarlo in Inghilterra.

Se Ronaldo dovesse lasciare il Real, infatti, i Red Devils sarebbero la sua prima opzione. Dopo tre anni trascorsi insieme, però, Mourinho ha instaurato un buon rapporto e starebbe cercando di convincerlo a cambiare idea. Sempre secondo il Daily Mail, Roman Abramovich avrebbe garantito al tecnico lusitano una campagna acquisti da 100 milioni di euro e più. Oltra a Ronaldo, Mourinho ha chiesto anche un centravanti tra Wayne Rooney ed Edinson Cavani del Napoli.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata