MotoGp, test Phillip Island: Lorenzo ancora davanti a tutti, precede Pedrosa e Dovizioso. Rossi quarto

Phillip Island (Australia), 4 mar. (LaPresse) - Continua sul tracciato australiano di Phillip Island il test incentrato sulla sicurezza, la costruzione e la realizzazione degli pneumatici che vede coinvolti i piloti ufficiali e i fornitori delle classi MotoGp e Moto2, Bridgestone e Dunlop. Dopo esser stato il più veloce in pista già ieri, Jorge Lorenzo chiude in vetta alla classifica dei tempi anche il secondo giorno qui a Phillip Island, con un miglior crono di 1'29.133, limando leggermente il suo tempo di ieri e lasciando Dani Pedrosa a due decimi e mezzo. Il pilota del team Repsol Honda migliora infatti sensibilmente (oltre mezzo secondo) rispetto alla sua prestazione di lunedì e chiude la giornata al 2° posto assoluto negando a sua volta, per appena 6 millesimi, la piazza d'onore alla Ducati. Dopo il 2° posto di Crutchlow di ieri, quest'oggi è invece toccato ad Andrea Dovizioso l'onore di salire sul podio virtuale e avvicendarsi all'inglese in quelli che sembrano esser dei chiari segnali di ripresa e di crescita costante della casa di Borgo Panigale.

Valentino Rossi è stato invece il pilota che ha completato più giri tra i cinque rider qui in rappresentanza della classe regina. Il Dottore ha fatto registrare la sua migliore prestazione solo 'in extremis', al 74° dei suoi 75 giri, piazzandosi al quarto posto a quasi 4 decimi dal compagno di squadra. Fanalino di coda Cal Crutchlow: l'inglese, dopo aver brillato ieri, è l'unico pilota ad alzare il suo crono di ieri. I test proseguiranno domani, con il terzo e ultimo giorno in programma, dalle 9.30 alle 17.30 (ora locale).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata