MotoGp, test Malesia: Pedrosa domina ultima giornata, Rossi ottimo 4°

Sepang (Malesia), 28 feb. (LaPresse) - Daniel Pedrosa su Honda ha dominato l'ultima giornata di test sul circuito di Sepang, in Malesia, dove i team hanno di fatto simulato la disputa di un Gran Premio. Lo spagnolo ha girato in 2'00"562 e ha preceduto il compagno di squadra e connazionale Marc Marquez di appena 0.081 secondi. Terza piazza per la Yamaha di Jorge Lorenzo a 0.430 da Pedrosa, mentre al quarto posto si è piazzato Valentino Rossi staccato di mezzo secondo dal primo.

Il Dottore ha portato a termine un duro programma di lavoro, percorrendo ben 61 giri a bordo della sua nuova moto. Ancora in ritardo le Ducati, con Andrea Dovizioso ottavo a 1.088 da Pedrosa e Nicky Hayden nono a un secondo e mezzo dalla vetta. Undicesima piazza per il debuttante Andrea Iannone su una Ducati dell' Energy T.I. Pramac Team, staccato di 2 secondi. Subito alle sue spalle Michele Pirro del Ducati Test Team a 2.211.

"Sono soddisfatto dei test di Sepang e il nostro punto di forza è il bilanciamento". Così Valentino Rossi commenta soddisfatto ai microfoni di Sky Sport il quarto tempo ottenuto nell'ultimo giorno di test a Sepang a bordo della sua nuova Yamaha. "Sono tornato a divertirmi e guidare la Yamaha è molto emozionante. L'altra volta ho sofferto abbastanza ma nei primi test è normale e poi ho una certa età. Nei secondi test è andata molto meglio, ho fatto meno fatica, ma ci sono 32-33 gradi con l'80/90% di umidità e non e' il posto migliore per guidare una moto".

Rossi guarda con ottimismo, comunque all'inizio del Mondiale: "I margini di miglioramento di questa moto sono ancora molti, la Yamaha sta lavorando su alcune novità tecniche che speriamo miglioreranno la moto, ma io ho fatto solo due test. Sono un po' un novellino e con altri chilometri potrò guidarla meglio e portarla al limite", ha aggiunto Rossi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata