MotoGp, Stoner: Non tornerò l'anno prossimo, Ducati competitiva
L'australiano ha spento le voci su un suo possibile ritorno

"No, non ci sono stato negli ultimi quattro anni e non ci sarò l'anno prossimo". Così il pilota Casey Stoner, ospite dello stand Nolan all'Eicma, 74esima alla Fiera di Rho, ha spento le voci su un suo possibile ritorno in MotoGp da protagonista nel 2017. "Andrò a Valencia - ha aggiunto il collaudatore e uomo della casa italiana - per vedere la gara nel fine settimana e poi per i test successivi, che sono molto importanti per noi (Ducati, ndr) per capire a che punto siamo e come possiamo migliorare la moto per il prossimo anno. Non farò i test ma sarò molto vicino per capire che cosa succede. È un viaggio molto produttivo". Tirando le somme sulla stagione per Borgo Panigale che si conclude in Spagna domenica prossima, l'australiano ha spiegato: "Penso che la stagione è iniziata meglio per Dovizioso e sarebbe potuta finire ancora meglio, perché nelle ultime sette gare Andrea ha fatto degli ottimi risultati. La Ducati ogni gara è ormai molto competitiva".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata