MotoGp, Rossi: Yamaha deve essere più veloce per recuperare su Honda

Mugello (Firenze), 30 mag. (LaPresse) - "Dobbiamo aumentare la nostra velocità per recuperare soprattutto su Dani (Pedrosa, ndr), Marc (Marquez, ndr) e Jorge (Lorenzo, ndr), senza dimenticarci di Cal (Crutchlow, ndr). Nella MotoGP di oggi bisogna essere al 100% dal primo all'ultimo giro, è l'unica maniera". Così Valentino Rossi nella conferenza stampa in vista del Gran Premio del Mugello valido per il Mondiale della MotoGp. Il compagno della Yamaha Lorenzo è tornato su Le Mans: "È stata una gran delusione ma sono cose che succedono. Ora guardiamo al futuro con ottimismo, non ci aspettavamo di essere imprendibili in Qatar, come non ci aspettavamo di andare così male in Francia".

"Le prime quattro gare non sono state così buone, ma ora siamo pronti, grazie alla Clinica e a Claudio Costa. Il passaggio alla MotoGP è incredibilmente duro, ma sono convinto che questo binomio italiano con Ducati possa essere davvero buono. Lo scorso anno ho vinto qui", ha detto Andrea Iannone in vista del Gran Premio del Mugello valido per il Mondiale MotoGp, fiducioso per la sua stagione con la Ducati.

Invitato speciale della conferenza stampa, Bernhard Gobemeier, Direttore generale di Ducati Corse ha concluso: "Abbiamo parecchia fiducia dopo Le Mans. Qui abbiamo fatto alcuni test, anche due settimane fa, e dovrebbero darci un po' di vantaggio almeno domani. Gli altri team sono bravissimi a mettere a punto le loro moto velocemente, ma faremo del nostro meglio. Correre in casa da pressione, ma anche motivazione, quindi daremo tutto".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata