MotoGp, Rossi: Grande gara in Qatar, Austin sarà già molto importante

Milano, 25 mar. (LaPresse) - "E' stato bellissimo, una garona. Mi sono divertito molto, è stato un grande inizio". Così Valentino Rossi ospite di Radio Deejay, torna sul suo ottimo secondo posto al Gp del Qatar. "Le nuove regole? L'organizzazione ha voluto rimescolare un po' le carte, cercando di aiutare quelle moto che lo scorso anno erano in difficoltà. Poi c'è la classe open, con moto meno sofisticate delle nostre ma che hanno degli aiutini come la possibilità di usare gomme più soft. Nelle prove sono sempre davanti, ma in gara alla fine c'eravamo noi davanti", aggiunge il pilota della Yamaha.

"Non era scontato - rivela ancora Rossi - ma bene così. E' stata una gara combattuta, con tanta bagarre. Era da cinque sei anni che non se ne vedeva una così". Rispetto allo scorso anno, il nove volte campione del Mondo aggiunge: "Le gomme che all'inizio scivolavano di più, i primi giri incredibili dell'anno scorso quest'ann sono più difficili". Sulla prosecuzione della stagione e sui prossimi weekend di gara conclude: "La prossima gara ad Austin sarà importantissima, dove l'anno scorso avevo già iniziato a fare fatica. Sarà un bel test per capire se quest'anno sarà sempre competitivo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata