MotoGp, Rossi: Bella battaglia, volevo vincere ma va bene così
"Peccato, volevo vincere ma va bene per il secondo posto nel campionato", ha aggiunto il pilota di Tavullia.

 "E' stata una bella battaglia, ero ottimista di poter superare (Dovizioso, ndr) ma quando è diminuita l'acqua avevo un problema sull'anteriore e ho dovuto rallentare". Così Valentino Rossi, pilota della Yamaha, commenta il suo secondo posto nel Gran Premio della Malesia valido per il Mondiale della MotoGp a Sepang. "Peccato, volevo vincere ma va bene per il secondo posto nel campionato", ha aggiunto il pilota di Tavullia.

 

 "Sono comunque vicecampione del Mondo, volevo arrivare davanti a Lorenzo e ce l'ho fatta", ha commentato ancora Rossi ai microfoni di Sky Sport. Tornando sulla gara e sul duello in pista, il Dottore ha detto: "Iannone mi ha fatto sputare sangue all'inizio, volevo vincere e pensavo di potercela fare ma quando si sono scaldate le gomme ero in difficoltà. Mi sarebbe piaciuto vincere ma alla fine ho pensato di portare a casa il secondo posto". In vista del finale di stagione: "A Valencia è una pista sempre difficile per me, mi piacerebbe essere competitivo". Infine sul ricordo di Marco Simoncelli a Sepang. "Sarebbe stato bellissimo un podio tutto italiano, cerchiamo sempre di ricordare Marco perchè ci manca a tutti. Quando vieni qui e vedi la curva, la targa è emozionante".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata