MotoGp,Rossi: A Sepang gara più impegnativa stagione ma arrivo in forma
"Se dopo l'infortunio sto chiedendo tanto al mio corpo? Forse sì. Comunque ho lavorato tantissimo"

"Qui arrivo in grande forma. È stato un grande piacere lottare a Phillip Island. Un risultato eccezionale dopo il problema alla gamba". Così Valentino Rossi in conferenza stampa, alla vigilia del weekend di Sepang, in Malesia, diciassettesima tappa del Motomondiale, tornando a commentare la gara scorsa che lo ha visto conquistare il secondo posto.

"Il layout di quel circuito è fantastico. Il livello di aggressività è stato alto e ciò ha aumentato la spettacolarità. Ci si può toccare ma sempre nel rispetto delle regole", ha affermato. "Qua le cose sono diverse. Il tracciato mi piace, è molto veloce", ha spiegato il pilota Yamaha. "Ultimamente le cattive condizioni meteo ci perseguitano con alternanza di asciutto e bagnato. Con la pioggia non sono fortissimo ma speriamo di aver fatto qualche passo in avanti", ha aggiunto il pesarese.

"Se dopo l'infortunio sto chiedendo tanto al mio corpo? Forse sì. Comunque ho lavorato tantissimo perché sapevo che tre gare consecutive sarebbero state pesanti. Questa probabilmente sarà la più impegnativa del trittico visto il caldo e l'umidità", ha sottolineato Rossi. Il pilota italiano ha scherzato anche sulle sue abitudini familiari: "Sì è vero, nel weekend parlo sempre con mamma è papà, dopo la gara un telefonata ci sta sempre. In realtà è più mamma che mi da consigli, dalla scelta di gomme alle sospensioni anteriori", ha sorriso. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata