MotoGp, Lorenzo: Spero Rossi rimanga mio rivale
Oggi la presentazione della nuova Yamaha, cui hanno partecipato entrambi i piloti

"Spero che Rossi rimanga il mio rivale principale, significherebbe che gli altri sono dietro di noi". Lo ha detto il pilota della Yamaha Jorge Lorenzo a Barcellona in occasione della presentazione della nuova M1. "L'anno scorso la moto è stata incredibile, completa in frenata, in curva e nella velocità massima - ha proseguito il campione del mondo in carica nella classe MotoGp - Speriamo di mantenere questo livello e di poter diventare campioni del mondo". Il maiorchino si è presentato con un nuovo taglio di capelli ma soprattutto con un nuovo numero sulla moto, il 99. "Potremmo essere costretti a fare qualche miglioria sulla potenza, però l'argomento centrale da trattare è quello delle gomme - ha concluso - L'incognita è l'elettronica, diversa rispetto all'anno scorso. Uno dei nostri punti di forza è la capacità nell'adattarsi rapidamente alle nuove situazioni".

 

Lorenzo, intervenuto successivamente ai microfoni di Sky Sport, ha parlato anche del rapporto con Rossi dopo l'epilogo della scorsa stagione. "La situazione è normale, come prima, non ho alcun problema con nessuno - ha assicurato il pilota spagnolo - Né con Marquez, né con Pedrosa, né con Valentino. Io ho dato il  massimo e sono andato il più forte possibile".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata