MotoGp, Lorenzo: Al Mugello fiduciosi, obiettivo essere competitivi
"Non vedo l'ora di sentire il tifo della Tribuna Ducati"

"Dopo il sesto posto di Le Mans e soprattutto il test positivo che abbiamo svolto la scorsa settimana a Montmelò, arrivo fiducioso al Mugello e con molta voglia di correre". Jorge Lorenzo si proietta così alla prossima tappa del Motomondiale, il Gran Premio d'Italia in programma domenica. Per i piloti del Ducati Team un appuntamento davvero speciale, visto che si tratta della gara di casa per la "rossa di Borgo Panigale". "Abbiamo trovato alcune soluzioni con la gomma anteriore che ci soddisfano e l'obiettivo è quello di essere nuovamente competitivi come lo siamo stati a Jerez", ha spiegato lo spagnolo, al primo Gp d'Italia da ducatista.

"Adesso ho accumulato più chilometri e di conseguenza più esperienza sulla moto e mi sento pronto. Il Mugello - ha aggiunto il 30enne maiorchino - è uno dei miei circuiti preferiti ed è una delle piste dove ho vinto più volte in passato: da quest'anno poi dobbiamo aggiungere anche il fatto che si tratta della pista di casa della Ducati, e questo mi da una motivazione in più. Non vedo l'ora di sentire il tifo della Tribuna Ducati".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata