MotoGp, Ecclestone: Rossi in F1 sarebbe stato squalificato

Torino, 25 nov. (LaPresse) - In Formula 1 "Rossi sarebbe stato di sicuro squalificato. O avrebbe avuto una bandiera nera". Così Bernie Ecclestone in una intervista alla Gazzetta dello Sport commenta il contatto fra Valentino Rossi e Marc Marquez nel Gp della MotoGp della Malesia a Sepang, che di fatto ha scatenato le polemiche che hanno 'avvelenato' il finale del Campionato del Mondo. Eccleston ha fatto capire che secondo lui entrambi hanno commesso degli errori.

E il primo rimprovero sembra essere per il pilota della Honda: "Quello che è accaduto è completamente sbagliato. Ed è un monito anche per la F1. Faccio un esempio. Supponiamo che la Ferrari sia in corsa per il titolo e la Mercedes la blocchi con una delle sue squadre clienti, che cosa succederebbe?". Parlando ancora di Rossi, Ecclestone è tornato poi sul suo sfiorato approdo in Formula 1: "Ha avuto un paio di possibilità, ma nelle moto era al vertice come valore e guadagni, mentre in Formula 1 avrebbe dovuto ricominciare daccapo, con tanti dubbi. Ha fatto bene a non cambiare".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata