Morto Hayden dopo 5 giorni di coma: travolto mentre era in bici
Il pilota di Superbike era ricoverato da mercoledì scorso al Bufalini di Cesena. Marquez: "Non ti dimenticheremo mai"

E' morto Nicky Hayden. Il pilota di Superbike era ricoverato da mercoledì scorso nel reparto di rianimazione dell'ospedale Bufalini di Cesena, in seguito ad un incidente stradale. Aveva 36 anni. Ad annunciare il decesso l'ultimo bollettino medico dell'istituto. Dal momento del ricovero, le condizioni del pilota campione del mondo della MotoGp nel 2006, investito da un'auto durante un allenamento in bicicletta lungo la Riccione-Tavoleto, erano apparse gravissime. "Il Collegio medico ha accertato il decesso del paziente Nicholas Patrick Hayden, ricoverato da mercoledì scorso 17 maggio nel reparto di Rianimazione dell'Ospedale Bufalini di Cesena a seguito del gravissimo politrauma occorso in quella stessa data", recita il testo del comunicato.

LEGGI ANCHE Da Marquez a Pedrosa, piloti in lutto dopo la morte di Hayden

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata