Moratti: Ranieri è la scelta migliore per l'Inter

Milano (Italia), 22 set. (LaPresse) - "Ranieri è stata la scelta migliore, una scelta di buon senso per rivitalizzare la squadra". Così Massimo Moratti ha commentato al sito dell'Inter l'arrivo del nuovo allenatore Claudio Ranieri, ricevuto nella sua abitazione di famiglia, prima che il suo ingresso nel club venisse definito contrattualmente presso gli uffici del vicepresidente Rinaldo Ghelfi.

"C'è il dispiacere nei confronti di Gasperini, che è sempre stato sostenuto, malgrado qualcosa che ho letto stamane molto strumentale su qualche giornale solitamente nemico. Invece con Gasperini - ha aggiunto Moratti - abbiamo fatto di tutto perchè andasse bene, l'ha capito, ma nel suo tentativo è stato sfortunato. Adesso sono soddisfatto di questa scelta perchè credo che Ranieri abbia le qualità necessarie per far bene".

"Se l'ho visto carico? Senza dubbio", ha aggiunto ancora Moratti. "Ci siamo detti delle cose fra noi due, necessarie perchè le cose vadano bene", ha aggiunto il presidente a proposito del vertice di questa mattina. Moratti è convinto della scelta di Ranieri, considerato un tecnico "di grande esperienza, che in questo momento è quello che serve".

Con Ranieri è possibile un ritorno al passato per quanto riguarda la disposizione in campo della squadra. "Sì, la sensazione è quella, ma abbiamo un punto, quindi bisogna cominciare a vincere", ha detto Moratti. Parlando dei risultati di ieri sera e della frenata di Juve e Milan, il presidente ha rilanciato: "Sì, ma noi dobbiamo cominciare ad andare su lo stesso".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata