Moratti: Nessun ricatto a Sneijder, dall' Inter c'è piena apertura

Milano, 29 nov. (LaPresse) - "Il caso Sneijder? Da parte della società c'è un atteggiamento di piena apertura con il calciatore, non c'è alcun tipo di ricatto. Se è valido un contratto, è certamente valido chiedere a una persona se si può in qualche modo migliorarlo". Lo ha detto il presidente dell'Inter, Massimo Moratti, a margine a margine della presentazione di Inter Campus alle Nazioni Unite a New York. "Questo non toglie che in questo momento il calciatore non giochi per ragioni tecniche. Certamente nessuno ha voglia di buttare via un valore come il suo. La posizione della società - ribadisce il patron nerazzurro al sito ufficiale dell'Inter - è di tranquillità, noi non abbiamo costretto nessuno a fare niente, il suo contratto è validissimo, nessuno di noi forza qualcuno, Sneijder è libero".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata