Moratti: Kovacic è speciale, terzo posto? No puntiamo al primo...

Milano, 31 gen. (LaPresse) - E' un Massimo Moratti galvanizzato quello che ha parlato a Sky Sport dopo la fine del calciomercato: "Abbiamo preso i giocatori che pensavamo potessero essere utili per il nostro gioco. Mi sembra che in particolare sia stato apprezzato l'acquisto di Kovacic, o almeno l'ho apprezzato io, perchè è un giocatore a mio parere speciale - ha detto - Molto forte, molto giovane quindi che ha dentro tutto quello che possa rientrare in quello che è il programma dell'Inter". Il presidente ha poi raccontato l'incontro con il talentino croato: "Mi ha detto che era felicissimo di essere qui ed io ho risposto che sono felicissimo che giochi con noi - ha spiegato - 'È un giocatore abbastanza completo da tutti i punti di vista".

Il discorso si è spostato poi su Schelotto e Kuzmanovic: "Noi avevamo bisogno di un giocatore di fascia e credo che Schelotto rappresenti perfettamente quello che desiderava l'allenatore - ha aggiunto - Kuzmanovic è un calciatore di esperienza pur essendo giovane che oggi ha fatto il primo allenamento e mi hanno già riferito che sono rimasti molto soddisfatti, quindi mi sembra che abbiamo indovinato". "Se ora puntiamo al terzo posto? No, al primo naturalmente", ha concluso sorridendo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata