Moratti: Indagine GdF? Nessuna perquisizione, solo richiesta documenti

Milano, 25 giu. (LaPresse) - "Nessuna perquisizione. E' una richiesta di documenti. Tutt'altro che una perquisizione, è una cosa che hanno fatto in quaranta società, quindi capita anche a noi". Queste le parole riportate del presidente Massimo Moratti in merito al blitz della Guardia di Finanza nella sede dei nerazzurri per l'indagine legata ai contratti di alcuni giocatori. "Cosa suscita un'inchiesta che coinvolge così tante società? L'ho saputo adesso. E' chiaro che ci sono dei motivi per cui vanno in tutte le società - ha evidenziato il patron dell'Inter - Io non faccio quel mestiere. Quindi capiremo poi di cosa si tratta. All'Inter acquisiranno dei documenti che gli interessano, al Napoli quelli del Napoli, al Milan quelli del Milan e così via. Documenti legati al mercato? No. Sono cose passate, credo. Niente di preoccupante", ha concluso Moratti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata