Moratti: Conte ha dato risposta intelligente. Marotta: Resta alla Juve

Milano, 30 mar. (LaPresse) - "Conte ha dato una risposta intelligente, agli allenatori capita di poter lavorare in tante squadre". Così il presidente dell'Inter Massimo Moratti le dichiarazioni con cui ieri l'allenatore della Juventus Antonio Conte non ha escluso un futuro in squadre come Inter o Milan. Sul derby d'Italia di questo pomeriggio, il patron nerazzurro ai microfoni di Sky Sport ha aggiunto: "La squadra dà sempre l'impressione di essere concentrata. Poi specialmente in questo tipo di partite c'è una concentrazione, un silenzio speciale, i giocatori li senti preparati ma poi tutto è deciso dal campo".

"Il rapporto fra Conte e la società è idilliaco, non c'è alcuna incrinatura tale da presupporre una sua partenza", replica l'amministratore delegato della Juventus Beppe Marotta. Sempre a proposito del futuro di Conte, il dirigente bianconero ha aggiunto: "L'aspetto contrattuale è complementare nel rapporto fra allenatore e dirigenza. Vogliamo vincere qualcosa di importante assieme a Conte, l'auspicio di tutti noi è andare avanti, non qualche anno ma molto di più".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata