Moratti: Bene Mazzarri, Ranocchia e Guarin restano all'Inter

Milano, 11 giu. (LaPresse) - "Che idea mi sono fatto di Mazzarri? Un'idea positiva. Mi sembra che sia, come pensavo, un uomo concreto e che quindi adesso si sta lavorando per capire come completare la rosa o fare in modo che ci sia un equilibrio anche in quella". Lo ha detto il presidente dell'Inter Massimo Moratti all'ingresso dagli uffici Saras, a Milano. Alla domanda su che tipo di mercato ci si dovrà aspettare da parte dell'Inter, il presidente è sibillino: "Qualsiasi (ndr, sorride). Vedremo cosa ci sarà in uscita e soprattutto cosa ci potrà essere in entrata che possa soddisfare sia il modulo di Mazzarri, sia in realtà quello che possa essere il patrimonio di una società". Su un possibile interesse per Osvaldo, Moratti glissa: "Queste cose qui le vedo alla televisione", si legge sul sito nerazzurro.

Moratti ha poi smentito categoricamente una possibile cessione di Andrea Ranocchia: "Il reparto a cui dovremo dare più peso è proprio la difesa, quindi Ranocchia è uno dei più forti giocatori italiani, in quel reparto, oltretutto nazionale". Fredy Guarin ha detto di voler restare all'Inter e di voler vincere con la maglia nerazzurra, si è parlato anche nel suo caso di un giocatore in uscita. Moratti smentisce: "E' già bello il fatto che lui dica così e poi comunque il giocatore ha delle qualità tali che... E' uno dei giocatori più richiesti sul mercato, ma è uno di quelli su cui noi puntiamo di più". Infine, sul fronte della trattativa societaria con i possibili partner indonesiani, Moratti resta abbottonato: "E' meno di corsa di quello che leggo sui giornali".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata