Moratti: Avanti con Branca-Stramaccioni? Sì, ma con risultati diversi

Milano, 11 mar. (LaPresse) - "Ogni giorno si ragiona per vedere cosa succede. Per conto mio se tutto rimane così, ma con risultati diversi, mi va bene". E' quanto ha detto il presidente dell'Inter Moratti commentando la dichiarazione di Marco Branca che ieri, prima della partita, si è detto sicuro della permanenza sua e del tecnico Stramaccioni anche nella prossima stagione. Il presidente nerazzurro spiega di "aver sentito" le parole del dirigente: "Poi ha detto che sarà il presidente a decidere, quindi... Sono della stessa idea", ha aggiunto Moratti, all'ingresso della sede degli uffici della Saras. "Cambiare se l'Inter non arriverà al terzo posto? "Cominciamo a non arrivare al terzo posto e poi vediamo", dice il presidente nerazzurro che a chi gli chiede se la fiducia in Stramaccioni sia intatta, risponde con un telegrafico "sì".

"Ieri è stato una specie di collasso, nel primo tempo specialmente. E quindi è una grossa delusione, c'è arrabbiatura, poi dopo però bisogna anche essere freddi nel valutare la cosa e cercare poi di ricostruire il morale fisico". Così Moratti commenta la sconfitta casalinga di ieri contro il Bologna. Al presidente viene chiesto perché, ultimamente, la squadra si risvegli sempre nella ripresa: "Non lo so. Però così è successo. Credo - spiega il patron all'ingresso degli uffici della Saras - che non sia fatto apposta, naturalmente. Forse c'è una valutazione. Forse i giocatori entrano in campo con un po' di timore. Credo questo, perché altrimenti - aggiunge Moratti - non c'è giustificazione".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata