Montolivo: Milan pronto, bello misurarsi contro i più forti

Milano, 19 feb. (LaPresse) - "Non ho da prendermi nessuna rivalsa. Ho sempre cercato di dare il massimo, sono un generoso. Cerco di dare tutto quello che ho. Quando fai bene in una grande squadra ha un altro valore rispetto ad altre. E' motivo d'orgoglio giocare nel club più titolato al mondo". Così Riccardo Montolivo nella conferenza stampa alla vigilia del match di Champions League contro il Barcellona. "In questo momento mi sto esprimendo ad alti livello. Sono e siamo cresciuti - prosegue il regista rossonero - la sfida arriva nel momento migliore. Incontreremo il collettivo e il giocatore più forte al mondo. Vogliamo misurarci con il Barcellona".

Berlusconi ha paragonato Montolivo a Pirlo. "E' motivo di orgoglio, cerco di mettermi a disposizione. Voglio migliorarmi". Per affronrare il Barcellona, spiega l'ex viola, "dovremo avere spirito di gruppo e mettere da parte il personalismo. Il loro centrocampo è formidabile, è come quello della Spagna. Dovremo ostacolare Messi". In questo momento quindi, per Montolivo e i suoi compagni "la testa non può non essere che a domani. Abbiamo voglia di misurarci e vedere a che punto siamo. Siamo una squadra che sta crescendo. E' bello misurarsi con i più forti, la vigilia la viviamo in modo molto positivo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata