Montella: Questa Fiorentina vuole fare cose importanti

Torino, 17 set. (LaPresse) - "E' tornato l'entusiasmo. Ho trovato una piazza appassionata, i tifosi sono vicini alla squadra e c'è la volontà di fare delle cose importanti". Così ai microfoni di Radio anch'io sport su Radiouno l'allenatore della Fiorentina Vincenzo Montella commenta il felice momento della suadra viola, reduce dal successo di ieri contro il Catania in casa. "Sul mercato sono state fatte delle scelte ben precise", prosegue nella sua analisi il tecnico dei viola che proprio sul tema sottolinea l'importanza di aver trattenuto Jovetic a Firenze. "E' un giocatore straordinario, di grandi ambizioni. La squadra - prosegue Montella - è stata costruita anche sulle sue caratteristiche e per consentirgli di potersi esprimere. Andrea Della Valle ha detto che sarebbe rimasto e per un allenatore queste sono parole molto gradite".

- Da Montella arrivano poi parole di elogio per Luca Toni, tornato in viola dopo sei anni e subito in gol: "E' il suo spirito che sta facendo la differenza, è arrivato con grande entusiasmo ed umiltà". Sui suoi metodi di allenamento, il tecnico viola sottolinea come in carriera abbia avuto "la fortuna di essere seguito da tantissimi allenatori con caratteristiche comportamentali diverse. Io cerco sempre di essere me stesso. La scuola di Coverciano è ottima. Il resto - aggiunge - lo fa l'entusiasmo e mi aiuta anche il modo di giocare che avevo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata