Montella: Fiorentina tiene molto alla Coppa Italia

Firenze, 18 dic. (LaPresse) - "Teniamo molto alla Coppa Italia. La finalista ha un posto sicuro in Europa. Domani giocherà la squadra più pronta. Non lo chiamerei turnover". Così Vincenzo Montella nella conferenza stampa alla vigilia del match di Coppa Italia contro l'Udinese. "Fiorentina stanca? No. Neanche psicologicamente. Le tante partite ci sono anche per le altre squadre. I miei ragazzi sono in grado di affrontare tre gare in una settimana", prosegue il tecnico viola.

Poi Montella parla dell'Udinese. "E' una squadra che gioca molto bene. E' un team da temere. Sono molto abili nella lettura della gara", spiega. E su Guidolin aggiunge che "è un tecnico che riesce ad insegnare ai singoli e prepara molto bene le partite. Mi ha allenato quando ero giovanissimo". Montella torna anche sul ballottagio tra Viviano e Neto: "Chi gioca? Io lo so, ma non mi va di dirlo".

Capitolo mercato e si parte con il futuro di Jovetic. "Stevan è un ragazzo giovane e ambizioso. Qua sta bene. Per andare via c'è bisogno però di qualcuno che ti prenda", dichiara Montella. Per quanto riguarda le disavventure di Seferovic, invece, il tecnico spiega: "Non ho ancora visto il ragazzo. Voglio prima parlare con lui per capire meglio l'orario". Infine su Ljajic dichiara: "Sta bene, non benissimo. Farò le mie scelte con la calma dovuta perché la gara potrebbe andare anche oltre il novantesimo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata