Mondiali Volley, stasera Italia-Usa. Renzi in visita alle Azzurre: Orgogliosi di voi

Milano, 8 ott. (LaPresse) - Un "selfie" da ricordare per le azzurre che questa sera affronteranno a Milano gli Stati Uniti nella prima gara della fase finale dei Mondiali di pallavolo. E' quello fatto da Noemi Signorile, suo lo scatto, e compagne con il premier Matteo Renzi che, restando fedele alla sua passione per il volley, si è recato al forum di Assago per salutare le atlete della nazionale femminile e fare il suo personale "in bocca al lupo" al gruppo di Bonitta. "Sono qui per parlare di pallavolo", ha detto a chi provava a fargli domande prima dell'importante Conferenza Europea sull'occupazione a cui prenderà parte nel primo pomeriggio, e così è stato.

''La politica dovrà fare di più per il mondo della pallavolo - ha sottolineato il premier rivolgendosi anche al presidente della Federazione Pallavolo Carlo Magri che lo accompagnava - e dello sport in generale, dando un segnale di maggiore attenzione e costruendo più palestre. Ho detto alle ragazze - ha proseguito - che hanno fatto una cavalcata straordinaria e che sono orgoglioso di loro e dei loro risultati. Hanno coronato il sogno di tante ragazze che si allenano ogni giorno in palestre scalcagnate. Il volley non è solo uno sport ma un'esperienza di vita e auspico che entri nelle case di tutti gli italiani''.

Riferendosi alla partita che si disputerà questa sera tra Italia e Usa, ha detto: ''Speriamo bene, è arrivata la fase più difficile, le americane sono veramente toste". Renzi ha ricevuto inoltre in dono dal capitano della nazionale Francesca Piccinini una maglietta e un pallone con le firme delle giocatrici della nazionale. Renzi ha dunque riso e scherzato sotto rete con le azzurre e il presidente Magri (con loro anche l'assessore allo sport Bisconti e lo staff della Nazionale), senza sottrarsi dal fare domande tecniche vista la sua passione per la pallavolo che già prima dell'estate l'aveva visto sugli spalti del Mandela Forum di Firenze per seguire l'incontro tra Italia e Australia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata