Mondiali vasca corta, Paltrinieri nuota nell'oro: trionfo nei 1500. Flop Pellegrini nei 200 sl

Doha (Qatar), 7 dic. (LaPresse) - Gregorio Paltrinieri ha vinto la medaglia d'oro nella finale dei 1500 stile libero ai Mondiali di nuoto in vasca corta a Doha, in Qatar. L'emiliano ha chiuso con il tempo di 14:16.10. Alle sue spalle, conquista l'argento il tunisino Oussama Mellouli (14:18.79), bronzo al canadese Ryan Cochrane (14:23.35). Quinto posto per l'altro azzurro in gara, Gabriele Detti (14:29.94). Paltrinieri stabilisce anche il nuovo primato europeo. Per l'Italia, prima medaglia d'oro della rassegna.

Cade il record europeo in 14'16"10, tre centesimi in meno del precedente che il russo Yuri Prilukov aveva stabilito ai campionati europei di Helsinki 2006. L'azzurro sbriciola il primato italiano gommato di 14'24"21 con cui Federico Colbertaldo divenne il 13 dicembre 2008 campione d'Europa a Rijeka. Butta giù 11"55 al personale di 14'27"95 che aveva nuotato in coppa del mondo, a Eindhoven l'8 agosto 2013. Firma la seconda prestazione all time e si pone immediatamente dietro il record mondiale di 14'10"10 nuotato dall'australiano Grant Hackett il 7 agosto 2001 a Perth. Paltrinieri guarda il mondo dall'alto verso il basso. Diventa il terzo italiano della storia a vincere il titolo iridato in vasca corta dopo Fabio Scozzoli nei 100 rana e Ilaria Bianchi nei 100 farfalla e lancia la sfida al cinese Sun Yang, campione mondiale del 2011 e 2013 ed olimpico invischiato in una vicenda di doping oscura e mal gestita.

Niente da fare invece per Federica Pellegrini nella finale dei 200 stile libero. La veneta ha chiuso in quinta posizione con il tempo di 1:54.01. A trionfare la svedese Sarah Sjostrom, oro con il crono di 1:50.78, nuovo record del mondo. Argento per l'ungherese Katinka Hosszu (1:51.18), bronzo per l'olandese Femke Heemskerk (1:51.69). "Che brutta gara! Veramente uno schifo, quasi inspiegabile. Non amo le scuse. Mi prendo tutte le responsabilità e tra qualche giorno si riparte da zero", scrive su Twitter la Pellegrini dopo il deludente quinto posto nella finale dei 200 stile libero.


© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata