Mondiali scherma, è grande Italia: Errigo è oro nel fioretto. Bronzo Di Francisca

Budapest (Ungheria), 7 ago. (LaPresse) - Arianna Errigo ha vinto la medaglia d'oro nel fioretto femminile ai Mondiali di scherma in svolgimento a Budapest. In finale, l'azzurra ha battuto 15-8 la tedesca Caroline Golubytskyi, che in semifinale aveva superato Elisa Di Francisca. Per la jesina, campionessa europea in carica, la consolazione della medaglia di bronzo. Errigo, argento nella gara individuale a oro in quella a squadra ai Giochi di Londra del 2012, era arrivata in finale dopo aver battuto nei quarti Valentina Vezzali e in semifinale la russa Inna Deriglazova.

La prova di forza del fioretto rosa italiano arriva dalla consapevolezza di avere, ancora una volta, portato quattro atlete nelle prime otto della classifica finale. Oltre alla campionessa olimpica ed alla sua vice, infatti, sono giunte ai quarti Valentina Vezzali e Carolina Erba. La prima, al suo rientro dopo 83 giorni dal parto del secondogenito Andrea, ha ancora una volta compiuto un capolavoro. Nonostante le poche settimane di allenamento sulle gambe, infatti, è giunta sino ai quarti di finale dove è poi come detto uscita sconfitta per 15-8, dal confronto con la compagna di Nazionale Errigo. La Erba, invece, è stata fermata nell'assalto valido per salire sul podio dalla tedesca Golubytskyi per 15-5. Il tabellone dei quarti ha visto Di Francisca superare l'altra russa Larisa Korobeynikova infliggendo il parziale di 15-5.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata