Mondiali rugby, vincono Francia e Galles

Wellington (Nuova Zelanda), 8 ott. (LaPresse) - Francia e Galles sono le prime due semifinaliste della Coppa del Mondo di rugby 2011. Nel big match giocato all'Eden Park di Auckland, in Nuova Zelanda, i Bleus hanno sconfitto l'Inghilterra per 19-17. Gli inglesi, favoriti alla vigilia, hanno subito l'inizio veemente dei francesi avanti subito per 6-0 con due calci piazzati di Yachvili all'11' e al 16'. Francia non paga e che va in meta due volte nella prima mezzora con Clerc al 22' e Medard al 30'.

L'Inghilterra si sveglia nel secondo tempo: al 54' una meta di Foden trasformata da Wilkinson riapre i giochi. Al 73', però, un drop di Trinh-Duc riporta i Bleus a distanza di sicurezza. Il finale è emozionante, con l'Inghilterra che va di nuovo in meta con Cueto a 3' dalla fine, ma questa volta Flood fallisce la trasformazione. La segnature è contestata ed è necessario il ricorso alla prova tv che dà ragione agli inglesi. Per la rimonta, però, è troppo tardi. La partita finisce con la vittoria della Francia. La squadra di Marc Lievremont, nell'occhio del ciclone in patria dopo il ko contro Tonga nella fase a gironi, replica così alle critiche e diventa l'unica ad aver raggiunto almeno le semifinali nelle ultime tre edizioni dei Mondiali.

A Wellington, invece, i Dragoni gallesi hanno battuto l'Irlanda per 22-10. Per il Galles in meta il veterano Shane Williams, Mike Phillips e Jonathan Davies; due trasformazioni per Rhys Priestland e un calcio piazzato per Leigh Halfpenny. Per l'Irlanda, favorita alla vigilia, una sola meta con Keith Earls, una conversione e un calcio piazzato per Ronan O'Gara. Il Galles torna in semifinale dopo quella ottenuta nel lontano 1987 proprio in Nuova Zelanda.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata